GINNASTICA MEDICA

IL METODO

Dopo un’attenta valutazione posturale e funzionale del paziente viene elaborato un protocollo di lavoro in palestra che, con esercizi tratti da metodiche come MC KENZIE , BACK SCHOOL E  RIEQUILIBRIO POSTURALE GLOBALE, servono a ripristinare  una più corretta fisiologia del movimento e ripristinare il benessere della persona.

A CHI SI RIVOLGE

La ginnastica medica si rivolge sia a persone che hanno subito un trauma, sia a persone con problematiche di origine idiopatiche che riscontrino difficoltà nello svolgimento delle comuni attività della vita quotidiana.

Non c’è un'età specifica per svolgere ginnastica medica, può essere un aiuto sia in età evolutiva, per correggere atteggiamenti scorretti che potrebbero portare a problematiche in età adulta; sia in età avanzata come mantenimento di una corretta mobilità articolare.

PATOLOGIE

Lombalgia, Lombosciatalgia o Cervicobrachialgia, Cervigalgia, Gonalgia, Coxalgia, Pubalgia, Spalla Congelata, Recupero pre e post Intervento LCA, Protesi Anca, Protesi Ginocchio, Fratture Ossee, Osteoporosi, Scoliosi.

ginnastica medica posturale correttiva
ginnastica posturale correttiva età evolutiva scoliosi