VALUTAZIONE NUTRIZIONALE

IL METODO

Durante la prima valutazione verrà effettuata l'analisi della composizione corporea (% di massa magra, % di massa grassa) e verrà stimato il dispendio calorico giornaliero. Seguirà la consegna del piano alimentare personalizzato, a distanza di circa una settimana dalla visita.  

Le visite di controllo avranno cadenza mensile e serviranno per valutare i progressi ottenuti e per apportare modifiche alla dieta in base agli obiettivi prefissati.

L'OBIETTIVO

Attraverso gli incontri di controllo e l'analisi dei progressi ottenuti imparerai ad identificare le tue esigenze alimentari e a riconoscere i più frequenti errori che si commettono a tavola.

Questo ti aiuterà a renderti sempre più autonomo nell'effettuare le tue scelte alimentari.

abbigliamento sportivo

RICOMPOSIZIONE

CORPOREA

Piatto Di Verdure

DIETA

VEGETARIANA

VEGANA

Allenarsi

NUTRIZIONISTA

SPORTIVO

Pregnancy

GRAVIDANZA

ALLATTAMENTO

POST-GRAVIDANZA

Piatto di carne

DIETA

CHETOGENICA

Donna nel dolore

ALLERGIE E

INTOLLERANZE

ALIMENTARI

COSA PORTARE

ALLA VISITA

Esami del sangue, che comprendano:

- Emocromo

- Glicemia

- Colesterolo (totale, HDL e LDL)

- Trigliceridi

- Creatinina

- Transaminasi AST, ALT, GGT

- Vitamina D- Sodio e Potassio

- Parametri legati ad eventuali patologie problemi metabolici(es. THS per tiroide)

SPECIALISTA

Dott. Andrea Fagagnini

Biologo Nutrizionista